SAVONA. Patrizio Lai della UIL è il nuovo presidente del Comitato Consultivo Provinciale Inail.

Condividi su

È stato ricostituito per il prossimo quadriennio il Comitato Consultivo Provinciale Inail (CO.CO.PRO), composto dalle parti sociali, per il quale è stato nominato presidente Patrizio Lai della UIL.

Patrizio Lai è dipendente di Bombardier da 20 anni, savonese, 47 anni, da due decenni iscritto ai metalmeccanici con la tessera Uilm. Lai dal 2009 è in segreteria provinciale Uilm ed è al quarto mandato RLS e RSU. Nella segretaria provinciale Uilm, il neo presidente CO.CO.PRO Inail, ricopre l’incarico di segretario organizzativo.

Il prossimo 7 novembre il Comitato Consultivo Provinciale Inail si riunirà per la prima volta per discutere delle attività da intraprendere per i prossimi quattro anni in materia di salute e sicurezza. “Purtroppo gli incidenti sul lavoro aumentano, ci sono stati forniti alcuni dati che intendiamo elaborare per la prima riunione del CO.CO. PRO – spiega il presidente Patrizio Lai – Abbiamo intenzione di intraprendere un percorso specifico che possa preparare le lavoratrici e i lavoratori in materia di sicurezza: formazione e informazione sono necessarie all’interno dei luoghi di lavoro e saranno le aree tematiche che metteremo al centro del dibattito. Prevenire è necessario per costruire la cultura della sicurezza, sia all’interno delle aziende che delle cooperative”.  

Il Comitato Consultivo Provinciale Inail è composto dai rappresentanti dei lavoratori nei settori industria, commercio, dai rappresentanti dei datori di lavoro dei settori industria e commercio, da un rappresentante dell’ispettorato nazionale del lavoro (territoriale di Savona), da un rappresentante dell’azienda sanitaria locale N.2, da un rappresentante dei mutilatati ed invalidi del lavoro.