Molestie e violenze nei luoghi di lavoro: il 5 novembre un convegno per continuare a discutere.

Condividi su

Il 5 novembre 2019 rappresenta il primo passo concreto  del cammino avviato lo scorso 14 marzo quando, in Regione Liguria, grazie alle sforzo di oltre venti realtà rappresentative del mondo istituzionale, sindacale, cooperativo, di categoria, degli ordini professionali, venne siglato il primo Accordo sulle molestie e la violenza nei luoghi di lavoro.

L’incontro pubblico mira alla riflessione tra istituzioni, esperti ed operatori sulle discriminazioni, le molestie e la violenza sul lavoro. L’idea è fare il punto della situazione e diffondere concetti, pratiche e cultura antidiscriminatoria e anti molestante, che vadano a svelare quella zona grigia che investe il mercato del lavoro – e conseguentemente la sfera economica e sociale.

Il tema sarà affrontato evidenziando casi concreti, tipologie ricorrenti, per andare a comporre un quadro di evidenze e pratiche sulle quali poter intervenire in chiave propositiva.

La mattinata  si comporrà di due momenti: una prima sessione di interventi e riflessioni di istituzioni ed esperti; una seconda sessione di  tavola rotonda che darà voce ai rappresentanti del tavolo di monitoraggio nato a seguito della stipula dell’Accordo sulle molestie.

La sede dei lavori sarà la Biblioteca Universitaria, a Genova,  Sala Conferenza, Via Balbi 40 , nel cuore della città dalle 9 alle 14.

A breve sarà inviato programma di dettaglio della giornata.