Invito stampa Welfare familiare: tutela delle donne e delle lavoratrici nel lavoro di cura in ambito domestico”.

Condividi su

Il prossimo 10 dicembre si svolgerà a Genova un convegno Uil Liguria- Uiltucs Liguria dal titolo: “Welfare familiare: tutela delle donne e delle lavoratrici nel lavoro di cura in ambito domestico”. L’iniziativa si terrà alla Camera di Commercio di Genova, via Garibaldi 4, a partire dalle ore 10,00.

“Si chiamano assistenti familiari, colf, badanti e sono le donne che lavorano nelle case degli italiani, spesso con un’elevata professionalità e sicuramente con grande sacrificio psicofisico e del tempo che dedicano al loro mestiere”, spiega Sheeba Servetto, segretaria confederale regionale Uil Liguria.

Sono donne formate? Sufficientemente tutelate? Lavorano in sicurezza? Che cosa prevede la legislazione per il welfare familiare? Quali sono le politiche per la famiglia e che cosa sappiamo del contesto socio economico di cui stiamo per accingerci a parlare? 

La popolazione ligure invecchia, la crisi negli altri settori morde. Quello della badante è un lavoro duro, certamente di grande sacrificio, ma da qualche anno è un mestiere sempre più qualificato. Ma come vivono le nostre badanti? Riescono a conciliare i tempi di vita e di lavoro come tentano di fare le altre lavoratrici con tanta fatica? Dove va la contrattazione?

Con queste tematiche la Uil si accinge a fare il punto e a formulare qualche proposta alla presenza della segretaria nazionale Uil Ivana Veronese.

Il programma dell’evento:

Saluti: Angela Razzino, direttore regionale Inail Liguria, Riccardo Serri, segretario generale Uiltucs Liguria. In apertura: “Diario di una badante”, storie di vita e di lavoro. Elena Mini, referente tecnico per la sicurezza nei luoghi di lavoro per la Uiltucs Liguria, illustrerà i diritti e i doveri di ogni lavoratore in ambito di sicurezza. Alle 10,30 si aprirà la tavola rotonda con: Giovanna Badalassi, economista di genere, che tratterà l’impatto del lavoro di cura nell’economia, Roberta Linares, dirigente medico 2 livello Inail Liguria che illustrerà il ruolo della prevenzione, Mauro Munari, segretario nazionale Uiltucs che ci chiarirà dove sta andando la contrattazione nel settore. Samantha Merlo, funzionaria Uiltucs Liguria, centrerà il suo intervento sul tema della formazione nel lavoro domestico tra inclusione e professionalità. Il tavolo verrà moderato da Sheeba Servetto, segretario confederale regionale Uil Liguria. Antonino Tripodi, responsabile Caf Uil Genova, fornirà le informazioni tecniche per poter accedere al servizio colf e badanti dei servizi Uil. Le conclusioni saranno affidata alla segretaria nazionale Uil Ivana Veronese. Alla fine del convegno verranno consegnati gli attestati di partecipazione e formazione alle lavoratrici.