Fumata nera per il contratto energia-petrolio: stato di agitazione nel settore

Condividi su

Fumata nera per il contratto energia – petrolio: nessun passo avanti nelle posizioni della delegazione imprenditoriale che oggi si è riunita. 

Le assemblee si sono svolte a Panigaglia, Snam, deposito di Arcola, Gruppo Saras- Presenti Rsu Eni Gas e luce e Comdata, commessa energia.
Salvatore Balestrino, segretario generale Uiltec: ‘Assemblee sul rinnovo contratto energia e petrolio: dopo lo sciopero del 4 luglio ancora non ci sono sviluppi per il rinnovo del contratto. Permane e viene rilanciato lo stato di agitazione di tutto il settore. Presenti: Daniele Bailo, segretario nazionale Uiltec, Mario Di Luca della struttura nazionale Filctem, Salvatore Balestrino segretario generale Uiltec Liguria, Ilaria del Caldo della segreteria regionale Femca Cisl e Paolo Musetti della segreteria Filctem la Spezia otre a Rsu del settore e dirigenti sindacali’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*