Balestrino: “La formazione dei delegati sindacali è importante. Parte da Tivegna,  La Spezia, la fase formativa per la Uiltec in Liguria”.

Condividi su

Immersi nella quiete di Tivegna la Uiltec ha potuto dedicare un’intera giornata alla formazione dei delegati delle aziende: Snam, Comdata, Intermarine, San Lorenzo, Italgas, Eni Gas e Luce, Iren, Kariba, Gnl Italia, Enel deposito di Arcola. Salute, sicurezza, applicazione dei contratti, comunicazione sono stati i temi al centro della giornata formativa ideata da Salvatore Balestrino, segretario generale Uiltec Liguria.“È necessario fornire ai lavoratori gli strumenti necessari per far fronte al lavoro che li aspetta come sindacalisti, rappresentanti dei lavoratori o addetti alla sicurezza. Abbiamo voluto cominciare da Rsu e Rls della provincia spezzina per inaugurare il nostro ciclo di incontri dedicato alla formazione – spiega Salvatore Balestrino – Nei prossimi mesi la Uiltec formerà altre lavoratrici e altri lavoratori nella altre province della Liguria. L’attività sindacale non si improvvisa, avere a cuore il destino delle lavoratrici e dei lavoratori non basta, occorre studiare le regole del gioco e non sottovalutare mai la controparte”.Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è la materia che più sta a cuore alla Uiltec che ha dedicato, grazie a Simone Palmieri – Rsu San lorenzo e coordinatore provinciale Uiltec settore sicurezza – parte del corso alla tematica. Tuttavia, per essere un sindacato contemporaneo, occorre mettere in pratica anche strategie di comunicazione, saper dialogare con i social media e avere dimestichezza con i mezzi di informazione. Abbiamo provato a ragionare insieme a Giada Campus sulle buone pratiche della comunicazione che non  sempre si sposano con le esigenze del mondo del lavoro e con le tempistiche che esso richiede – spiega Balestrino – Tuttavia, comprendere come comunicare attraverso le regole del gioco può servire per essere più efficaci e meno prolissi nell’esposizione di una tematica”.Hanno partecipato come relatori: Salvatore Balestrino (il ruolo del sindacato e strategie di comunicazione), Simone Palmieri (salute, sicurezza, ruolo Rls), Giada Campus (L’evoluzione della comunicazione sindacale, rapporti con gli organi di stampa, i social media e il comunicato stampa).A Tivegna erano presenti più di trenta Rsu. “Il loro compito è fondamentale all’interno dei luoghi di lavoro, anzi direi che il ruolo che rivestono le Rsu è centrale, è il perno della vita sindacale – conclude Balestrino –  Tuttavia le Rsu devono essere consapevoli del proprio ruolo, perché non è facile relazionarsi con chi, invece, per mestiere ha tutti gli strumenti necessari”.